VIA PANFILO CASTALDI
L'ex lazzaretto manzoniano dal cuore multietnico

panfilo castaldi

Centrale a Milano, tra Corso Buenos Aires e Piazza della Repubblica, racchiusa tra le parallele via Lazzaro Palazzi e viale Vittorio Veneto si estende via Panfilo Castaldi, strada dalla forte vocazione commerciale che abbonda di locali per tutti i gusti dove vivere ed esprimere al meglio la propria socialità. Posta a metà fra la metro gialla Repubblica e la metro rossa Porta Venezia, via Castaldi vanta la vicinanza di due luoghi particolarmente amati dai milanesi: ossia il Parco Indro Montanelli, ampio polmone verde cittadino, e lo Spazio Oberdan, un posto interamente dedicato alla cultura, alla musica, alle mostre d’arte e alle rassegne cinematografiche.

Questa parte di Milano, che nel ‘400 ospitava il lazzaretto di manzoniana memoria, e che ora appare composta da ordinate strade poste a scacchiera, è decisamente multietnica, dato che oltre agli italiani ci abitano moltissimi indiani, pakistani, e anche tanti giovani nordafricani, eritrei e senegalesi. Tutto questo ha permesso lo sviluppo di diversi locali etnici che si affiancano ai più classici ristoranti e cocktail bar. Attrazione della via, frequentata dagli amanti del buon vino, è l’Enoteca Bicerìn, dove la degustazione di un buon calice si traduce in una esperienza sensoriale unica da ripetere tutte le volte che si desidera!

Posto del cuore di