Bucato sofficissimo grazie a questo ingrediente: mai avuto un bucato così

Come rendere il bucato soffice? Ecco l’ingrediente che tutti stanno iniziando ad aggiungere ai loro lavaggi.

Bucato morbido
Bucato morbido – imilanesi.nanopress.it

Tra le faccende domestiche quella che più richiede le nostre attenzioni è senza dubbio il bucato. Si cerca sempre di trovare i migliori prodotti in termini di lavaggio, profumazione ma soprattutto morbidezza. Eppure molto spesso tutte le migliori accortezze sembrano non bastare. Spesso capita che il bucato non sia soffice quanto sperato. Al contrario risulta molto spesso ruvido, come se non avessimo utilizzato affatto l’ammorbidente. Ma come fare per rimediare a questo fastidioso problema? C’è un metodo molto efficace che grazie al passaparola si sta diffondendo sempre di più, vediamo di cosa si tratta.

Come rendere più soffice il bucato

Capita molto spesso di pensare di aver fatto un lavaggio impeccabile e ritrovarsi invece con capi duri e ruvidi, nonostante l’ammorbidente promettesse tutt’altro.
Le cause possono essere diverse, compresa la composizione dei tessuti, così come tanti possono essere i rimedi. Tra i più popolari troviamo l’utilizzo dell’aceto al posto dell’ammorbidente, un’alternativa sicuramente economica ed ecosostenibile.

Ovviamente in commercio è pieno di prodotti che promettono capi morbidissimi. Spesso però, oltre ad essere costosi, contengono molte sostanze chimiche e profumazioni esagerate. Questo può portare fastidi alle persone più sensibili, sia a livello di olfatto sia proprio sulla pelle. E altrettanto spesso, pur spendendo molti soldi per prodotti miracolosi, ci si trova sempre con lo stesso problema.

Bucato morbido
Come rendere morbido il bucato – imilanesi.nanopress.it

C’è però un rimedio casalingo che permette di ottenere dei risultati molto soddisfacenti. Vi basti pensare che è largamente impiegato anche dalle lavanderie degli hotel proprio per ottenere la massima morbidezza sui tessuti. L’ingrediente miracoloso è presente in tutte le case ed è tra i più indispensabili in cucina. Si tratta dello zucchero, proprio quello che la mattina aggiungiamo al caffè o al tè.

Non si penserebbe mai, eppure lo zucchero, sia bianco o di canna, ha delle proprietà eccellenti se utilizzato in lavatrice. In primo luogo rende il bucato molto morbido e inoltre si rivela estremamente efficace nell’eliminazione delle macchie più ostinate.

Per le macchie nello specifico è necessario creare una poltiglia composta da zucchero e poca acqua calda da applicare direttamente sulla zona interessata, per poi strofinare leggermente e avviare il regolare lavaggio. Per l’effetto morbidezza si può utilizzare in combinazione con altri ingredienti per un risultato impeccabile.

Gli ingredienti magici per un bucato morbidissimo

Oltre al nostro fidato zucchero avremo bisogno di sapone in polvere, aceto bianco e ammorbidente.

Il procedimento è molto semplice, basterà miscelare bene insieme gli ingredienti per poi aggiungere l’ammorbidente. Potrete utilizzare la miscela direttamente nel cestello, aggiungendola ai panni da lavare e poi avviare il programma più adatto. Se avrete inserito dei capi colorati potreste notare che il loro colore sarà un po’ più brillante. Lo zucchero infatti ha ottimi risultati anche nel restituire brillantezza ai capi colorati.

zucchero nel bucato
Aggiungere lo zucchero nel bucato – imilanesi.nanopress.it

Nel caso di capi bianchi invece, si potrà aggiungere insieme allo zucchero anche del bicarbonato di sodio, che provvederà a sbiancare e igienizzare,

Non dimenticate inoltre che l’utilizzo dello zucchero deve essere un’aggiunta al detersivo e all’ammorbidente e che non deve assolutamente sostituirli.