Mai mettersi sotto la doccia se fuori c’è il temporale: il motivo è serissimo

Fare la doccia con un temporale in corso non è per niente una buona idea. Nel seguente articolo ti spieghiamo il perché, è terrificante.

Doccia con il temporale
Doccia con il temporale – imilanesi.nanpress.it

Il fascino dei temporali è imparagonabile. Il rumore dei tuoni, il rumore della pioggia e i lampi che colorano il cielo. Bellissimi da vedere e da ascoltare. Non a tutti fanno lo stesso effetto da questo punto di vista, ma obiettivamente si tratta di uno dei tanti spettacoli che la natura è in grado di offrire. Il problema dei temporali è che sono tanto pericolosi quanto affascinanti. I fulmini che costellano il cielo possono essere un grande pericolo. Infatti quando arriva la tempesta corriamo subito ai ripari: se un fulmine si abbattesse al suolo i danni sarebbero ingenti. I nostri nonni e genitori ci hanno insegnato che durante i temporali bisogne tenersi lontano dai luoghi troppo vicini all’acqua come il mare, i fiumi o i laghi. Nessuno però ha mai menzionato la doccia come luogo pericoloso durante un temporale, eppure i rischi sono elevati. Vediamo insieme perché.

Doccia e temporale, meglio evitare: ecco i motivi

Non ci è mai stato detto di non fare la doccia durante i temporali. Questo perché non tutti sono a conoscenza dei potenziali rischi che questa semplice pratica nasconde. La spiegazione è davvero molto semplice, ed è che l’acqua funge da potente conduttore di elettricità. I conduttori provocano un attraversamento molto potente di elettricità.

Se si tratta di fulmini, questi ultimi si scaricano con estrema e letale potenza sul suolo, a volte tramite l’acqua. Di conseguenza succede che se un fulmine dovesse malauguratamente colpire casa, l’elettricità sprigionata da questo potentissimo fenomeno atmosferico, potrebbe attraversare con facilità estrema i tubi dell’acqua. Questo pericolo si corre ulteriormente nel caso in cui i tubi siano di materiale metallico e non costruiti in plastica.

Doccia durante il temporale
Doccia durante il temporale – Imilanesi.nanopress.it

Se questa scarica di elettricità attraversa i tubi, può giungere fino ai lavandini, ai sanitari, alla doccia. Si tratta di un rischio pressoché raro, anche grazie al fatto che le costruzioni moderne sono dotate di parafulmini. Il problema riguarda le vecchie costruzioni, ma sono ancora tanti i vecchi edifici ad essere ancora abitati, come alcune antiche ville o case datate.

Queste ultime infatti quasi sicuramente non sono in possesso di un parafulmine, e chi vive al loro interno dovrebbe, più di chiunque altro, evitare di fare la doccia durante delle violente tempeste. La soluzione migliore rimane quella di far istallare i parafulmini, si tratta di una singola spesa che renderà più sicura la propria abitazione. Anche perché se andiamo di fretta non possiamo aspettare la fine del temporale per fare la doccia e rimanere con la costante preoccupazione che un fulmine colpisca il tetto di casa nostra.

Doccia durante il temporale
Doccia durante il temporale – Imilanesi.nanopress.it