Aggressione a Gallarate, baby gang picchia una coppia di fidanzati

Aggressione avvenuta ai danni di due fidanzati che mentre si trovavano a spasso con i genitori, si sono trovati coinvolti in una vera e propria rissa, senza motivo.

Poliziotti
Poliziotti – iMilanesi.Nanopress.it

Gli uomini hanno subito reagito, ma sono stati allontanati dai componenti della baby gang con pugni e calci.

Subito dopo è stata presentata la denuncia alla polizia, adesso hanno inizio le indagini per capire chi siano gli autori di quest’aggressione. Molto probabilmente si tratta di giovani minorenni, sui quali però almeno per adesso non si conoscono altre informazioni. 

Due coppie sono state aggredite sotto casa da giovani probabilmente minorenni

Due fidanzati insieme ai genitori del giovane, la scorsa sera sono stati presi a pugni e a calci da quattro ragazzi in Corso Leonardo da Vinci a Gallarate. I due uomini hanno subito ricevuto le cure adeguate al pronto soccorso. Dopo vari controlli è stata data loro una prognosi di cinque giorni. Le donne invece per fortuna stanno bene.

baby gang
baby gang – iMilanesi.Nanopress.it

La Polizia di Stato ha avviato le indagini a seguito della denuncia raccolta dalle vittime poche ore dopo l’accaduto. I 4 hanno raccontato che dopo aver trascorso una serata in compagnia a cena fuori, stavano rientrando a casa a piedi come soliti fare. Quando all’improvviso proprio vicino alla porta dell’abitazione una banda di minorenni, tutti maschi tranne una femmina, hanno iniziato ad insultare e poi a lanciare loro dei sassi.

Durante l’aggressione i condomini hanno allertato le forze dell’ordine, ma i giovani componenti della baby gang si sono allontanati prima del loro arrivo

A seguito dell’aggressione i due uomini hanno reagito come meglio potevano per difendere le compagne. Ma sono stati aggrediti e raggiunti da calci e pugni in viso e su qualsiasi parte del corpo. Per fortuna alcuni residenti del palazzo insospettiti dalle urla e dai rumori molesti si sono affacciati. Dopo essersi accorti di quanto stava accadendo hanno contattato le forze dell’ordine.

Purtroppo all’arrivo dei poliziotti i giovani si erano già allontanati. Probabilmente erano anche sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o alcolici. La Polizia adesso sta indagando sull’episodio inquietante che non solo accende l’attenzione sul disagio giovanile, ma anche sul fatto che negli ultimi tempi nessuna città, grande o piccola che sia, può essere ritenuta tranquilla. 

Le aggressioni sono in costante aumento in Lombardia e non soltanto, ecco perché la cittadinanza chiede maggiori controlli per le strade. Soprattutto nelle città frequentate dagli universitari che non hanno più la possibilità di spostarsi in serenità da tempo.