INPS, 155€ di bonus sulle pensioni: l’unica categoria di pensionati a riceverlo

Novità in arrivo per quanto riguarda le pensioni. Per dicembre è previsto un aumento degli importi delle pensioni minime.

Bonus pensione
Bonus pensione 155€ – Imilanesi.Nanopress.it

Dicembre porta con sé buone notizie per coloro che percepiscono una pensione minima. Per questa categoria infatti sono previsti degli aumenti.
Grazie all’anticipo dell’aumento della pensione del 2%, gli utenti vedranno un aumento delle somme sul cedolino fino a dicembre 2022. Questo aumento riguarda in egual misura i trattamenti previdenziali così come chi percepisce pensioni di invalidità civile e assegni sociali. Si tratta a tutti gli effetti di un vero e proprio anticipo.

Quando e di quanto aumenterà la pensione minima?

L’effettivo incremento di valore si avrà a partire da gennaio 2023. Ne potranno beneficiare i pensionati la cui pensione lorda a settembre non superi i 2.692 Euro al mese. Nello specifico le due misure riguardano l’aumento del 2% delle mensilità a ottobre, novembre e dicembre 2022 prima della rivalutazione Istat, per le pensioni di massimo 2.692 euro al mese e l’anticipo del conguaglio a novembre 2022 tra la differenza prevista dall’inflazione (1,7%) e quella effettiva del 2021 (1,9%), per un totale dello 0,2%.

Bonus 155 Euro per i pensionati
Bonus 155 Euro sulle pensioni minime – imilanesi.nanopress.it

In base alle percentuali riportate, la pensione minima vedrà quindi un incremento nell’importo rispetto ai mesi precedenti, quando non era prevista nessuna misura di conguaglio o bonus. Nonostante ciò, a novembre i pensionati che abbiano un reddito inferiore a 20.000 euro riceveranno un ulteriore incremento. Si tratta del Bonus di 150 Euro, previsto anche per i pensionati.

In sostanza, come già successo a ottobre e a novembre, a dicembre la pensione minima vedrà un incremento pari a 11,52 Euro. L’importo totale comprensivo dell’aumento è quindi di 535,35 Euro. E con l’arrivo della fine dell’anno, si deve tenere in considerazione anche un altro aumento, dato dalla tredicesima mensilità erogata a dicembre. 

Effetto positivo l’aumento della pensione minima, che aumenta rispetto all’anno precedente grazie anche alla tredicesima. A chi oggi riceve la pensione minima spetterà infatti una mensilità aggiuntiva pari alla somma del conguaglio, quindi di 535,35 Euro. Ci sono poi i pensionati che non raggiungono il reddito complessivo di 6.815,55 Euro. Questa categoria avrà diritto anche a un altro bonus.

Aumento pensione minima
Aumento della pensione minima – imilanesi.nanopress.it

Tutto quello che c’è da sapere sul bonus tredicesima

Per le categorie di pensionati che non superano la pensione minima annua pari a 6824,07 Euro e il cui reddito rientra nei limiti imposti dall’INPS, è previsto un ulteriore bonus. Per questa categoria di persone infatti, è previsto l’accredito di un importo aggiuntivo pari a 154,94 Euro oltre alla tredicesima mensilità, regolarmente erogata.

Non riceveranno il bonus tredicesima le persone che percepiscono una pensioni di invalidità o sociale, un assegno sociale o una rendita di inabilità e vecchiaia. Se si ha un reddito compreso tra 6.816,55 e 6.971,49 euro, l’importo aggiuntivo corrisponderà alla differenza tra il limite massimo, ovvero 6.971,94 euro, e il reddito percepito.