M4: bando da 500 mila euro per aiutare i commercianti danneggiati dai lavori

Aperto un bando per elargire 500 mila euro a tutte quelle micro e piccole attività milanesi che hanno subito danni economici a causa dei lavori della metro M4. 

Metro 4
Metro 4 – imilanesi.nanopress.it

Per le micro e piccole imprese di Milano sarà stanziato un contributo di 500 mila euro al fine di aiutarle a sostenere l’impatto economico legato alla vicinanza con i cantieri della M4. Aperto un nuovo bando in merito che fungerà da sostegno a ristoranti, negozi bar e fornitori di servizi, che si affacciano immediatamente sui luoghi di lavoro della nuova metro.

M4: bando da 500 mila euro per aiutare i commercianti danneggiati dai lavori della metro

Un fondo di 500 mila euro per sostenere le micro e piccole attività commerciali che affacciano sui lavori della M4 di Milano e che hanno subito danni a causa dei cambiamenti strutturali che sono avvenuti nella zona in cui esercitano la propria attività economica.

A comunicarlo è stata l’assessora allo sviluppo economico e politiche del lavoro, Alessia Cappello, la quale ha annunciato l’arrivo di un nuovo bando che permetterà di elargire i fondi alle varie attività ubicate sui fronti stradali affacciati sui cantieri aperti per la costruzione della Metro 4.

Questa decisione dimostra, secondo quanto sottolineato dalla Cappello, che il bando rappresenta l’attenzione particolare che si pone “verso il tessuto produttivo della città“, che ha subito dei danni di tipo economico con l’apertura dei cantieri.

Cartellone dedicato alla M4
Cartellone dedicato alla M4 – IMilanesi.it

Come saranno ripartiti i fondi

Il contributo previsto per le micro e piccole imprese della città saràa fondo perduto. I soldi saranno utili per “coprire le spese correnti“, legate all’anno 2022 e ogni impresa potrà avere massimo otto mila euro e una contribuzione aggiuntiva di 4 mila euro qualora l’attività commerciale abbia subito “limitazioni superficiali alle occupazioni leggere”. Si potrà aderire al bando fino al 19 gennaio 2023.

Già dal 2016, il Comune ha elargito fondi alle imprese territoriali che erano state danneggiate, sul piano economico, dai lavori messi in atto per la realizzazione della M4.

In totale, al 2022, alle 280 imprese – situate nelle tre tratte della linea Linate – Santo Cristoforo – sono stati elargiti, in totale, 6 milioni e 400 mila euro.

L’apertura della tratta, come sottolinea l’assessora, è stato un momento molto importante per la città, visto che i lavori hanno permesso di fornire nuovi e utili servizi ai cittadini che hanno necessità di spostarsi in diversi punti della città e verso l’aeroporto di Linate e, pertanto, è giusto e doveroso sostenere le imprese che sono poste nelle immediate vicinanze per consentire loro di attutire l’impatto dei cantieri.