Metti una fetta di limone dentro la spugna per i piatti, perché lo fanno in molti

Il limone ha delle proprietà eccezionali, non a caso viene utilizzato per preparare da mangiare e non solo, perché è impiegato anche nelle pulizie di casa.

trucco limone
trucco limone – imilanesi.nanopress.it

Il prodotto nella nostra dispensa non manca mai, così come non mancano mai tutti i prodotti al limone che si usano per pulire le superfici di casa, le stoviglie e così via. Addirittura c’è chi usa il limone anche per disinfettare il bagno, a quanto pare è un vero e proprio toccasana contro germi, microbi e batteri.

Il limone ha un potere sgrassante eccellente a cui si sommano le capacità lucidanti e anticalcare che non molti ingredienti e prodotti possono vantarsi di avere.

Per cosa si può usare il limone e quando torna utile

Oltre che riuscire a pulire le superfici e a togliere le macchie persistenti, il limone lascia il suo odore inebriante che rimuove persino i cattivi odori più pesanti e difficili da combattere. Per cui perché non utilizzarlo proprio come una spugna? Addirittura c’è chi dentro la spugna dei piatti va ad inserire una fetta di questo fantastico agrume che a quanto pare fa miracoli. Può sembrare strano o assurdo, ma è così che funziona.

Il limone già spremuto può essere utilizzato prima del detersivo sui piatti e in generale sulle stoviglie, per rimuovere lo sporco ed il grasso, per poi insaponare ottenendo stoviglie pulite, lucide e profumate fino in fondo.

Limoni succosi
Limoni succosi-imilanesi.nanopress.it

Oppure può essere utilizzato per lucidare le superfici opache o problematiche sulle quali non si possono usare determinati prodotti, perché aggressivi. Per esempio il gres o l’acciaio del lavello o ancora il piano cottura. Su questi bisogna fare attenzione perché usando prodotti particolari si rischia di rovinarli con macchie che non vanno più via.

Limone dentro la spugna, ecco perché e a cosa serve

La spugna con dentro il limone può risolvere tantissimi problemi. La prima cosa da fare è effettuare un taglio direttamente sulla spugna, tra la parte gialla e la parte verde ruvida. Dentro l’incisione si va ad inserire la fetta dell’agrume. Il motivo è semplice e facilmente intuibile.

limone-imilanesi.nanopress.it

Ogni volta che viene bagnata, interviene il limone che con il suo succo va a smacchiare e a lucidare le stoviglie di qualunque materiale. In linea generale questa soluzione è sempre efficace. Se si ha l’abitudine, assolutamente sbagliata, di lasciare le stoviglie nel lavello e lavarle il giorno dopo, probabilmente nemmeno questo può tornare d’aiuto.

Soluzione fai da te per lavare e sgrassare i piatti facilmente

In questo caso si prepara una soluzione fai da te semplicissima con dei prodotti che chiunque possiede in cucina e con questa si vanno a lavare i piatti che in pochi secondi tornano come nuovi. Servono dell’acqua calda, 3 cucchiai di detersivo per i piatti di qualunque tipo e marca. A questo punto si gira bene il composto per avere una soluzione omogenea.

limone-imilanesi.nanopress.it

La soluzione si usa per pulire i fornelli, il lavello, gli spargi fiamma. Servono pochi minuti e un po’ di olio di gomito per raggiungere dei risultati fantastici. Tutto questo grazie al potere igienizzante e brillantante del limone che in termini di pulizia, non ha rivali.

Per concludere ecco il detersivo per eccellenza, acqua, detersivo e succo di limone. Se si vuole, si può aggiungere anche un pizzico di bicarbonato che agisce sulle macchie incrostate più difficili. Il bicarbonato accostato all’aceto e al limone, regala delle soddisfazioni grandiose che nessuno si aspetta. Tentare non nuoce, per cui chi è scettico, non deve fare altro che provare. Una volta fatto non riuscirà più a farne a meno.