Scarti di cucito, le sarte utilizzano anche quelli: riusali in questo modo geniale

Ecco qual è il metodo che dovresti sempre utilizzare se hai tanti scarti di cucito che non sai come impiegare. E’ davvero geniale.

Scarti da cucito
Scarti di cucito – Imilanesi.Nanopress.it

Vediamo insieme qual è la creazione incredibile che puoi realizzare se hai degli scarti di cucito che non sai come utilizzare.

Scarti di cucito, come evitare di produrne troppi

Gli scarti di cucito sono i pezzi di tessuto che rimangono dopo la produzione di un capo di abbigliamento o di un articolo tessile. Possono essere causati da una varietà di fattori, tra cui la necessità di tagliare i pezzi di tessuto per adattarli alle forme e alle dimensioni del capo, l’utilizzo di macchine da cucire e la necessità di cuciture di rinforzo.

In generale, gli scarti di cucito vengono considerati una perdita economica perché non possono essere utilizzati per la produzione di nuovi articoli. Tuttavia, alcune aziende cercano di ridurre gli scarti di cucito attraverso la progettazione efficiente, la pianificazione della produzione e la riutilizzazione dei tessuti.

Per evitare che se ne producano troppi, ci sono diverse cose che si possono fare. Innanzitutto utilizzare una macchina da cucire in buone condizioni, con un ago affilato e una tensione dell’ago adeguata. Poi utilizzare una guida per la cucitura, come una riga o una matita, per assicurarsi che le cuciture siano diritte.

Utilizzare un piedino per cerniere o per orli, per evitare di cucire troppo vicino al bordo del tessuto. Fare prove su un pezzo di stoffa identico a quello che si sta cucendo, per assicurarsi che la cucitura sia corretta. Usare una macchina da cucire industriale se si cuciono quantità elevate di tessuti.

Cucito
Cucito – Imilanesi.Nanopress.it

Usare una macchina da cucire con funzione di taglio automatico del filo per evitare di doverlo tagliare manualmente. Se ancora così non siete riusciti a ridurre al massimo gli scarti di cucito, vi consigliamo di riciclarli nel seguente modo. Si tratta di una maniera geniale, che farà sì che possiate realizzare una creazione mai vista prima.

Riciclare gli scarti di cucito: il metodo geniale

Oggi vi proponiamo un metodo incredibile per riciclare gli scarti di cucito. Si tratta di creare una bandiera colorata a partire da scarti di cucito.

E’ possibile utilizzare una federa trasparente come base. Ecco i passaggi per realizzarla:

  1. Raccogliere gli scarti di tessuti di vari colori e tagliarli in piccole strisce.
  2. Inserire le strisce di tessuto nella federa trasparente, creando un disegno o una disposizione a piacere.
  3. Cucire lungo i bordi della federa per fissare il tessuto all’interno.
  4. Lavare la bandiera finita per rimuovere eventuali tracce di filo o polvere.
  5. Legare un nastro o una corda alla parte superiore della bandiera per appenderla ad un tronco o ad un’altra superficie.
Scarti di cucito
Cucire – Imilanesi.Nanopress.it

Questa è un’idea creativa per riciclare gli scarti di cucito e creare una decorazione colorata per il giardino o per la casa. Con un po’ di fantasia e un po’ di abilità con ago e filo, è possibile creare bandiere di diversi colori e design. Si tratta di un’invenzione incredibile, che potete mettere in bella mostra in casa come nel vostro giardino.