Tovagliolini da bar, hai capito di cosa sono fatti? No, non è affatto come pensi

Lo sai di cosa sono fatti i tovagliolini da bar?  Non lo immagini nemmeno ed infatti non si buttano nel bidone dell’umido. Ecco tutto quello che molto probabilmente non conoscevi sui tovagliolini da bar.

Tovagliolini del bar
Tovagliolini del bar – Imilanesi.Nanopress.it

I tovagliolini che troviamo al bar solitamente al tavolino non sono quelli che comunemente utilizziamo nelle nostre case. Infatti questi sono pensati per uno scopo differente e per questo sono diversi. I tovagliolini di carta che troviamo al bar sono fatti per non assorbire liquidi e grassi.

Sono pensati infatti per essere usa e getta e quindi il loro scopo è decisamente diverso, oltre a non assorbire hanno però lo scopo anche di non far sporcare il cliente. Sono però scomodi da utilizzare per i clienti dato la loro consistenza abbastanza ruvida e andrebbero aboliti.

tovagliolini da bar - ecco di cosa sono fatti
tovagliolini da bar – ecco di cosa sono fatti – imilanesi.nanopress.it

Ma oltre a questo c’è anche un altro motivo ben più importante per cui questi tovagliolini da bar andrebbero aboliti. Infatti questi vengono trattati con sostanze chimiche inquinanti. Ma andiamo a vedere perché non dovrebbero essere più utilizzati e dove vanno buttati nei bidoni della raccolta differenziata.

Ecco perché non si dovrebbero più utilizzare i tovagliolini da bar

Come abbiamo detto i tovagliolini da bar hanno uno scopo diverso da quelli che normalmente compriamo per le nostre case. La diversità di questi è che vanno ad assorbire i liquidi e i grassi e per questo permettono al cliente di non sporcarsi mentre consuma qualcosa al bar vicino ad una qualsiasi bevanda.

Infatti che si tratti di un cornetto o di un trancio di pizza, se lo prendete con il tovagliolino questo non vi farà sporcare le mani proprio per la sua caratteristica di non assorbire cosa che succederebbe se usaste i tovagliolini che avete con voi in tasca. Da un lato sono quindi utili ma ci sono dei buoni motivi per non utilizzarli più.

tovagliolini da bar - ecco perché non utilizzarli
tovagliolini da bar -imilanesi.nanopress.it

I tovagliolini sono fatti con una velina poco assorbente e più resistente e per vengono utilizzate sostanze chimiche inquinanti. Viene utilizzata la resina poliammide-epicloridrina, PAE. Questa è un materiale plastico che rende la carta in sostanza impermeabile. Ma non è l’unico trattamento perché poi c’è anche la goffratura.

Quest’ultimo passaggio dà al tovagliolino una trama a rilievo. Anche questa è pensata per un motivo ben preciso, per ridurre al minimo il rischio che parti zuccherine e umidi si attacchino ai tovagliolini. Il motivo principale per cui dovrebbero essere eliminati è proprio per i composti inquinanti che contengono.

ecco dove gettare i tovagliolini del bar
ecco dove gettare i tovagliolini del bar – imilanesi.nanopress.it

Proprio per queste sostanze inquinanti con cui vengono trattati i tovagliolini da bar non possono essere gettati nell’umido come altri tovaglioli usa e getta. Infatti questi devono essere gettati nel bidone dell’indifferenziato poiché appunto non riciclabili per via delle sostanze con cui vengono trattati.

È quindi preferibile utilizzare tovaglioli in stoffa da portare con sé oppure tovaglioli di carta non trattati che possono essere gettati nell’umido poiché fatti in cellulosa e quindi completamente riciclabili. Evita quindi di utilizzare per quanto possibile questi tovagliolini di carta del bar.