Acqua di cottura, MAI scolarla nel lavandino: questo banalissimo gesto che ti rovina

L’acqua di cottura della pasta la scoliamo sempre nel lavandino, ma è una pratica che non andrebbe fatta. La motivazione non la conosce quasi nessuno, ecco qual è.

acqua della pasta
acqua della pasta – Imilanesi.it

Abbiamo sempre avuto l’abitudine di scolare l’acqua di cottura della pasta nel lavandino. Non solo acqua della pasta, anche quella in cui facciamo bollire le verdure, le uova, la carne ecc… Può sembrare strano, ma questa è un pratica che rischia di apportare dei brutti danni alla nostra cucina, in particolar modo alle tubature e guarnizioni.

La pasta è tra gli alimenti che noi italiani amiamo e cuciniamo di più: quasi giornalmente prepariamo almeno un piatto di pasta nelle case nostre! Si può cucinare in mille modi diversi, basta avere un po’ di fantasia e saremo in grado di preparare delle pietanze squisite. Abbiamo a disposizione una marea di ingredienti per dar vita al nostro piatto, ma utilizzando anche solo un filo d’olio, un po’ di burro, qualche spezia, del formaggio, è assicurato un buon risultato.

Il problema è che non tutti siamo a conoscenza del fatto che la sua acqua di cottura potrebbe essere dannosa per la nostra cucina (se non la smaltiamo nel modo corretto).  Dopo aver fatto bollire la pasta rimane sempre dell’acqua rovente, e quel che facciamo è sempre gettarla nei nostri lavandini. Questo però non dovrebbe essere mai fatto, il perché è molto semplice.

Non scolare acqua bollente nel lavandino, ecco perché

L’acqua arriva a toccare delle temperature altissime quando bolle. Una sostanza talmente calda potrebbe compromettere la funzionalità della nostra cucina. Un liquido così rovente che scorre nelle tubature ha il potere di danneggiarle gravemente. E non si tratta solo delle tubature, ne va anche delle guarnizioni. C’è un modo per evitare che questo accada.

Acqua di cottura
Acqua di cottura – Imilanesi.it

L’unico modo per evitare di apportare un grosso danno ai nostri tubi, è quello di far scorrere dal rubinetto dell’acqua fredda nello stesso momento in cui stiamo gettando l’acqua di cottura dalla pentola. Così facendo, l’incontro tra acqua bollente della pasta e acqua fredda del rubinetto farà abbassare la temperatura complessiva, e nei rubinetti scivolerà acqua non troppo rovente.

Rubinetto
Rubinetto – Imilanesi.it

Bisogna stare attenti e tenere in considerazione questi accorgimenti. Sono piccole e banali pratiche quotidiane che non costano nessun tipo di sforzo, ma che potranno farti risparmiare molti soldi e tempo per un’eventuale rottura dei tubi che dovrà risistemare l’idraulico. Semplici accorgimenti per proteggere la vostra casa e soprattutto i vostri risparmi!