Alberto Genovese, arriva la condanna: 8 anni e 4 mesi per l’ex imprenditore

Pronunciata la sentenza di condanna per Alberto Genovese, accusato di violenza sessuale ai danni di due modelle, che sarebbero state stordite e poi abusate nel suo appartamento a Milano. 

Alberto Genovese
Alberto Genovese – Imilanesi.it

A pronunciare la sentenza di condanna, il giudice per le indagini preliminari Chiara Valori.

La vicenda di Alberto Genovese

Una duplice violenza sessuale dopo aver stordito le sue vittime con un mix di cocaina e metamina: è questa l’accusa da cui ha dovuto difendersi Alberto Genovese, imprenditore 45enne milanese, creatore di start up digitali.

Le presunte vittime sarebbero una ragazza di 18 anni, di professione modella, violentata durante una festa tenutasi il 10 ottobre del 2020 nell’appartamento dell’imputato, l’attico Terrazza Sentimento a Milano. La seconda vittima sarebbe una ragazza di 23 anni, violentata a Ibiza nel luglio del 2019. Per questo secondo caso è imputata anche l’ex fidanzata di Alberto Genovese – Sarah Borruso – per la quale erano stati chiesti 2 anni e 8 mesi.

Per le presunte molestie sulla 18enne, i legali dell’imprenditore avevano chiesto il riconoscimento della semi infermità mentale di Genovese e quindi la condanna minima. Per il secondo caso, i legali del 45enne avevano chiesto invece l’assoluzione per insussistenza del fatto.

Stessa richiesta avanzata anche dai legali della Borruso, che aveva riferito di essere stata succube di Genovese, ma di non aver mai abusato delle due vittime.

Le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti nell’attico di Genovese avevano ripreso le violenze, dimostrando che la giovane modella era completamente incosciente quando venne abusata.

“Mi spiace per ciò che ho fatto, ora voglio cambiare vita“

aveva riferito l’imputato in una delle udienze preliminari.

Pronunciata la sentenza di condanna per l’imprenditore

Pochi istanti fa è stata pronunciata la sentenza di condanna per Alberto Genovese, al culmine del processo di primo grado. Il giudice per le indagini preliminari, Chiara Valori, ha condannato l’ormai ex imprenditore milanese a 8 anni e 4 mesi di carcere.

Alberto genovese
Alberto Genovese – Imilanesi.it

La richiesta di condanna era stata di 8 anni di carcere e 80mila euro di risarcimento.

L’ex fidanzata di Alberto Genovese, Sarah Borruso, è stata condannata a 2 anni e 5 mesi per il caso della 23enne, ospite in una villa di lusso a Ibiza nel luglio del 2019.

Il giudice per le indagini preliminari ha quindi riconosciuto tutte le imputazioni contestate a Borruso e Genovese da parte dei pubblici ministeri. I legali dell’imprenditore avevano chiesto la condanna minima, sottolineando il fatto che l’imprenditore non fosse in sé per via dell’uso continuativo di sostanze stupefacenti. Richiesta cui il gup Valori non ha dato seguito.