Blatte, metti questa profumatissima pianta in casa: la odiano | Spariranno subito

Possiamo pulire casa quanto ci pare e piace, ma il problema delle blatte non dipende da questo. Esiste un metodo infallibile per tenerle lontane! Ve lo spieghiamo subito.

blatte in casa
blatte in casa – Imilanesi.it

Le blatte sono insetti che riescono a resistere e adattarsi praticamente a ogni condizione ambientale. Non a caso i più antichi resti fossilizzati di scarafaggi risalgono ad un’era molto antica, il Carbonifero (circa 354 milioni di anni fa). Questi insetti possono facilmente insediarsi nelle nostre case, e non c’entra il livello di pulizia e la frequenza con la quale la puliamo.

Per fortuna esiste un metodo infallibile per farle allontanare senza ricorrere ad insetticida. Ecco qual è.

Una pianta contro le blatte

Non è facile rendersi subito conto di avere la casa infestata dagli scarafaggi: sono insetti che si insediano nei luoghi più piccoli e bui, difficilmente li vedremo camminare sotto ai nostri occhi. Può capitare di trovarne qualcuno al di sotto di un mobile, dietro qualche strumento per la cucina, in soffitta. Dopotutto fanno parte della categoria di specie infestanti, dunque bisogna trovare un modo per liberarsene.

Blatta
Blatta – Imilanesi.it

Il metodo più comune e conosciuto è giustamente quello dell’insetticida. L’insetticida viene visto come una soluzione efficace e immediata. Però il suo utilizzo comporta la liberazione nell’aria di sostanze nocive che potrebbero far male soprattutto ai nostri cani o gatti.

Ora vi sveliamo qual è invece un metodo molto più sicuro e vantaggioso: si tratta di una pianta dal forte odore che non è affatto difficile da curare (richiede uno sforzo minimo) e che può essere utilizzata anche in cucina per arricchire i nostri piatti. Le blatte odiano gli odori molto forti tipici delle piante da cucina.

Stiamo parlando del rosmarino!

Rosmarino
Rosmarino – Imilanesi.it

 

Quel che bisogna fare per adoperare questa splendida pianta aromatica contro gli scarafaggi è strappare dei rametti e sminuzzarli: solo in questo modo la pianta riuscirà ad emettere tutto il suo aroma, nonché il suo olio essenziale. Dopo aver effettuato questa operazione ciò che bisogna fare è spargere per la casa questi pezzetti di rosmarino, scegliendo con cura i posti più soggetti ad un loro insediamento.

Esiste un secondo metodo infallibile e green, e questa volta il protagonista è l‘aglio. Prendete degli spicchi di aglio a piacere, tritateli e inseriteli dentro l’acqua. Versate la miscela di acqua e aglio in un contenitore dotato di spruzzino e fatelo evaporare nei posti preferiti dalle blatte. Se non vi piace l’aglio, potete scegliere di usare al suo posto l’aceto.