Cosa indicano le lettere CE sul retro del telefono? Svelato il mistero

Il telefono è uno di quei dispositivi che fanno parte della nostra vita, da relativamente pochi anni, ma di cui non potremmo più fare a meno per risolvere tante problematiche, dalle più banali alle più complesse.

Cosa indicano le lettere CE
Cosa indicano le lettere CE – Imilanesi.Nanopress.it

Senza di lui non sapremmo proprio come fare. Oggi ad esserne in possesso non sono soltanto i giovani e gli adulti ma anche i bambini, che lo utilizzano per tanti scopi. Non soltanto per vedere video e passare tempo serenamente, ma anche per fini didattici.

Nel mercato sono presenti vari modelli di telefoni, per esempio gli smartphone più avanzati e moderni che hanno costi esageratamente elevati e smartphone basilari, che possiedono comunque tutto ciò che serve per mettersi in comunicazione con gli altri, navigare su internet ecc, ma in vendita a prezzi nella norma.

Il particolare che non tutti avranno notato, ecco qual è

Ad ogni modo, tutti quanti i cellulari, dai più costosi ai meno costosi, hanno una cosa in comune, ovvero la scritta CE stampata sul retro della scocca. Probabilmente tutti coloro che hanno un telefono avranno notato la scritta e si saranno chiesti a cosa servono queste lettere misteriose di poco distanziate.

Qualcuno sa già cosa indicano, qualcun altro invece no, eppure comprendere il loro significato è fondamentale perché per quanto si possa pensare che si tratti di un acronimo inutile, in realtà è tutto il contrario. Vediamo di fare un po’ di chiarezza sulla situazione.

Acronimo CE, a cosa serve

Quando si acquista un cellulare in genere ci si concentra sul design, su quanto sia bello, delicato, sulle sue forme sinuose ed eleganti, sulle fotocamere, sulla durata della batteria ed infine sulle dimensioni dello schermo.

n tempo andavano di moda i telefoni con lo schermo grandissimo, poi i telefoni con lo schermo piccolo, adesso diciamo che non tutto ruota attorno alle dimensioni dello schermo ma soprattutto attorno alle caratteristiche dello smartphone e al brand.

telefono-imilanesi.nanopress.it

Per quanto riguarda gli Android, Xiaomi, Samsung, Huawei, Oppo e così via, su tutti questi è presente la marcatura CE, che ha un utilità particolare. CE è l’acronimo che rappresenta l’organizzazione European conformity. Questo acronimo certifica dei dispositivi conformi agli standard dell’Unione Europea. Di conseguenza danno la garanzia di ottima qualità del prodotto.

Se sul telefono è presente questa scritta allora si è certi di non poter rimanere vittime di incidenti domestici per esempio esplosione o combustione del dispositivo. Qualora si dovesse verificare qualcosa di simile, il cliente può presentare il reclamo direttamente al produttore perché ne ha diritto.

A cosa bisogna fare attenzione quando si acquista un telefono di ultima generazione

Bisogna però sapere che non sempre l’acronimo CE indica tutto questo, perché purtroppo ci sono dei prodotti che non sono conformi nonostante la sigla sia presente. La spiegazione è chiara. La sigla CE deve essere scritta in un modo ben preciso, con le lettere distanziate correttamente, non posizionate lontane e non troppo vicine.

telefono-imilanesi.nanopress.it

In caso contrario il dispositivo potrebbe provenire piuttosto da un mercato estero con contraffazioni. In questo caso sarebbe privo di qualunque garanzia sulla sicurezza. Questo significa che il prodotto in questione potrebbe non essere affidabile non rientrando negli standard dell’Unione Europea.

La differenza è di poco, ma cambia le sorti dell’utente perché in caso di incidenti, non è coperto da alcuna garanzia e non può proprio fare nulla.

Diciture presenti sullo schermo di tutti i telefoni: cosa indicano

Ci sono poi delle altre diciture presenti sullo schermo di tutti i telefoni, che abbiamo davanti tutti i giorni ma di cui sappiamo ben poco. Per esempio la E posizionata vicino alla rete, indica la velocità di connessione,  si tratta della connessione 2G, indica la bassa velocità e quindi una connessione non di ottima qualità che consente comunque di inviare messaggi su WhatsApp ma molto più lentamente.

Poi c’è la rete 4G con una velocità fino a 150 mbps, indica la connessione a banda larga, che p tra le più veloci in assoluto. Per concludere c’è la connessione 5G che invece è la rete che ha la velocità più alta, ovvero 10 volte più veloce rispetto al 4G. Questa rete al momento non è presente su tutti i cellulari, ma soltanto sui più recenti.