Hai sempre usato la scopa nel modo errato: spunta fuori il segreto dei governanti

La scopa viene ancora usata per pulire i pavimenti delle abitazioni: lo spazzamento sarà molto più efficiente con questo semplice metodo, ti sveliamo il segreto. 

Scopa
Scopa -imilanesi.nanopress.it

Mantenere un certo livello di igiene all’interno della propria abitazione o in ufficio è senza dubbio il giusto viatico per vivere e lavorare nella maniera migliore. Non è certo un caso se viene consigliato di passare la scopa molto spesso negli ambienti in cui si passa la maggior parte del tempo. In molti preferiscono ormai sfruttare le potenzialità dell’aspirapolvere, scegliendo qualche modello all’avanguardia che consenta di pulire a fondo ogni rimasuglio di polvere e sporcizia. Tuttavia, nonostante l’avanzata del progresso, c’è ancora chi invece decide di affidarsi alla cara vecchia scopa, che in fin dei conti resta sempre uno strumento facile da usare ed efficace.

Il segreto che aumenta l’efficienza della scopa: tutti i dettagli

Tuttavia, per essere certi di riuscire a pulire bene ogni stanza bisogna anche sapere come passare la scopa nella maniera giusta. Troppo spesso, infatti, ci si rende conto che anche dopo aver passato la scopa sul pavimento il risultato non è quello sperato. Nel giro di un giorno – a volte anche di poche ore – polvere e sporco sono tornati a impadronirsi della casa, lasciando ovviamente un senso di frustrazione in coloro che hanno impiegato il loro tempo senza alcun riscontro.

Scopa
La scopa può diventare molto efficiente: basta seguire questo metodo – Imilanesi.Nanopress.it

Ma come fare per passare la scopa nella maniera giusta? Esistono delle tecniche che permettono a questo storico strumento di pulire in maniera più dettagliata e rimuovere ogni traccia di sporco presente sul pavimento? In realtà è possibile provare qualche metodo che effettivamente dovrebbe riuscire a garantire risultati migliori. Uno di questi è un vecchio trucco delle governanti e delle badanti, che sanno bene come pulire a fondo le abitazioni eliminando tutte le tracce di polvere e sporcizia.

La prima cosa da fare è recuperare alcune spille da balia di misura media. Ne serviranno quattro, ma meglio trovarne qualcuna in più per sicurezza. Un altro strumento di cui abbiamo assolutamente bisogno è lo scotch: per ciò che va fatto è meglio procurarsi un rotolo grande. A questo punto si può procedere con il metodo che trasforma la nostra scopa, rendendola super efficiente. Tutto ciò che bisogna fare è applicare uno strato di scotch su un lato della saggina, ovvero la parte inferiore della scopa che svolge proprio il ruolo di spazzamento del pavimento. Per facilitare le cose è opportuno procurarsi un rotolo di scotch con adesivo su entrambi i lati. 

La pulizia sarà straordinaria: provare per credere

Per fare in modo che lo scotch aderisca nella maniera corretta alla saggina andremo a servirci proprio delle spille da balia, che ci consentiranno di legare adeguatamente lo strato di scotch. Possiamo mettere una o due spille da balia ai rispettivi estremi della saggina.

Spazzare
Per spazzare nella maniera giusta basta adottare questa tecnica – Imilanesi.Nanopress.it

Si può fare la stessa cosa anche sull’altro lato, in modo tale da avere lo strato di scotch su tutti e due i lati della saggina. Completato anche questo passaggio non resta che cominciare a spazzare con la scopa. Tutto lo sporco presente sul pavimento resterà appiccicato sullo strato di scotch, consentendoci di pulire a fondo senza dover nemmeno usare la paletta.