Sale sui fornelli, il trucco degli chef: ecco perché lo fanno ogni settimana

Molti si chiedono come pulire la cucina a fondo, compreso i fornelli incrostati e mantenere in perfette condizioni le loro cucine: ed è questo il rimedio.

Sale
Sale – imilanesi.nanopress.it

Per quanto a qualcuno possano apparire rilassanti i lavori domestici, la pulizia della cucina è vista spesso come una seccatura.

Pulizia della cucina: è importante?

Non è necessario che sia scintillante ogni giorno, ma è importante mantenere una certa routine di ordine e igiene, per motivi di sicurezza alimentare.

Cucina vintage, piano di lavoro
Cucina vintage, piano di lavoro – imilanesi.nanoress.it

Così come è necessario cucinare con organizzazione e buoni strumenti, si risparmia tempo e fatica se si pianifica bene la routine di pulizia.

Nelle foto delle riviste le cucine appaiono come se nessuno abbia mai cucinato! In realtà, e dal momento che la useremo, quello che accadrà è che a poco a poco i mobili ingialliranno a causa dell’accumulo di grasso.
E, naturalmente, si avranno anche piani cucina e lavelli con macchie o piccoli danni.

Se non vuoi che questo accada, non si deve lasciare che il grasso si accumuli sui mobili della cucina.

Aceto e bicarbonato
Aceto e bicarbonato – imilanesi.nanopress.it

Quindi non appena inizi a bollire, arrostire o friggere, accendi la cappa aspirante. In questo modo sarai in grado di filtrare parte di queste mini-particelle prima che cadano sulle superfici che le circondano.

Un buon trucco fatto in casa per pulire i mobili della cucina è usare l’aceto bianco e un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Bagnate un panno in microfibra con il mix e passatelo sui fronti.

Inoltre una volta al mese i mobili della cucina vanno puliti con abbondante acqua calda mista a detersivo per piatti sgrassante.

Fornelli incrostati: il metodo definitivo

Un discorso a parte lo riveste la pulizia dei fornelli incrostati. Le cucine a gas tradizionali sono più difficili da vedere nelle case da quando sono comparsi i piani di cottura in vetroceramica, ma molte persone sono innamorate di questo tipo di cucina, perché dicono che dà un sapore diverso ai piatti.

Per pulirli in modo naturale cospargete con del sale fino le piastre con il fornello acceso. Quindi mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua e inserite al suo interno 4 cucchiai di  fino  e portate a bollore.

Fornelli-incrostati, macchina a gas
Fornelli-incrostati, macchina a gas – imilanesi.nanopress.it

In una ciotola a pare preparate un mix con 3 cucchiai di bicarbonato di sodio e mezza tazza di aceto bianco. Unite due cucchiai di sapone per i piatti e mescolate.

In una bacinella mettete le piastre dei fornelli incrostati. Per procedere alla pulizia della macchina del gas e dei fornelli incrostati i piani di cottura e le griglie devono essere freddi, in modo da poterli rimuovere comodamente.

È molto importante pulire regolarmente i piani di cottura per evitare che si intasino, in quanto ciò può essere pericoloso e danneggiare l’apparecchio.

A questo punto versate il mix di aceto, bicarbonato e sapone e strofinate con una spugna. Possiamo versare il litro e mezzo di acqua e sale che è giunta a bollore e copriamo i fornelli.

Cucina in acciaio inossidabile
Cucina in acciaio inossidabile – imilanesi.nanopress.it

Ora sarà più semplice eliminare le incrostazioni dai fornelli in quanto lo sporco si stacca più facilmente ( meglio indossare dei guanti a protezione delle mani). Infine si potrà sciacquare il tutto per vedere i fornelli incrostati tornare lucidi.