Assegno di 1300 euro alle famiglie, un nuovo aiuto dell’INPS: un dono che porta gioia

L’Inps corre in aiuto alle famiglie più in difficoltà: assegno di 1300 euro facendo richiesta entro il 12 ottobre.

Bonus famiglie
Bonus famiglie 1300€ – Imilanesi.Nanopress.it

Arriva una buona notizia: l’Inps ha decretato l’arrivo di un nuovo assegno da destinare alle famiglie con figli, un assegno indirizzato specialmente agli studenti meritevoli. Alcune famiglie potranno godere di questo sostegno importante, ma bisogna affrettarsi perché il tempo per presentare la domanda è limitato.

Il 12 ottobre sarà l’ultimo giorno utile alla presentazione della domanda. Vediamo insieme quali sono i requisiti per ottenere l’assegno e le modalità per richiederlo.

Chi può ricevere l’assegno di 1300 euro

Ci troviamo in un momento storico estremamente difficile dal punto di vista economico. Sempre più famiglie italiane riscontrano gravi difficoltà nell’affrontare una vita che diventa ogni giorno più costosa. L’inflazione ha portato ad un esagerato rincaro di prezzi dei beni di prima necessità, ovvero quelli alimentari. La crisi energetica dovuta alla guerra in Ucraina sta portando, invece, ad un aumento delle bollette senza precedenti.

Inps
Inps – Imilanesi.it

Tutto aumenta, ma non gli stipendi. La conseguenza è una crescente difficoltà del popolo italiano a far fronte a questa situazione decisamente complicata. Abbiamo visto negli ultimi tempi un crescente numero di bonus destinati a determinate categorie, bonus che dovrebbero alleggerire la situazione economica di molti. Però, per come stanno andando le cose, non basteranno più.

Arriva in soccorso l’Inps con una sua iniziativa volta al sostegno delle famiglie in situazioni gravi: verrà erogata proprio ai figli studenti una borsa di studio di circa 1300 euro, a condizione che questi ultimi siano studenti meritevoli. Il bando pubblicato dall’Inps ha delle condizioni precise per l’assegnazione dei soldi. Vediamole insieme.

INPS
INPS – Imilanesi.it

Le condizioni per ottenere l’assegno

Gli studenti che riceveranno la borsa di studio di 1300 euro devono rispondere ad alcuni requisiti. Il primo è la promozione nell’anno scolastico del 2021-22, con una votazione non inferiore ad 8\10. Un altro importante requisito è che i genitori siano iscritti alla Gestione Unitaria, all’Assistenza Magistrale o che siano dipendenti delle Poste Italiane o collaboratori di ex Ipost.

Un altro importante parametro di cui l’Inps terrà conto nell’assegnazione dei 1300 euro è l’ISEE familiare, in base a quello si potrà entrare in una graduatoria che terrà conto delle richieste più urgenti e meno urgenti.

Come fare domanda? Innanzitutto verificate di poter soddisfare i requisiti. Se pensate di aver diritto all’assegno potete fare richiesta in diversi modi: recandovi presso la sede Inps della vostra città, mandare richiesta tramite la posta elettronica certificata (PEC), inviare una raccomandata o un fax. Fate attenzione ad allegare al contenuto della vostra email tutti i documenti necessari. Affrettatevi, dopo il 12 ottobre non sarà più possibile ottenere questo sussidio.