Come togliere anche le macchie più sporche e indelebili dal pavimento di casa

Togliere le macchie dal pavimento di casa è un incubo per tutte le casalinghe del mondo perché spesso non si ha proprio idea di cosa utilizzare per risolvere la problematica senza danneggiare il materiale.

Macchie sul pavimento
Macchie sul pavimento – Imilanesi.Nanopress.it

I pavimenti sono tutti diversi, ci sono quelli più delicati e quelli più resistenti per esempio si va dal gres porcellanato, alla ceramica, fino ad arrivare al parquet che necessita di manutenzione e cure particolari.

Ognuno di questi pavimenti va lavato e disinfettato in modo diverso, con prodotti che si possono acquistare già pronti che hanno un costo non indifferente oppure con prodotti che si possono preparare in casa.

Come lavare, disinfettare il pavimento con prodotti naturali

Molti dei prodotti preparati in casa, sono a dir poco miracolosi. In pochi ci credono ma è proprio così, con una spesa di pochi euro, si ha un pavimento perfetto sotto tutti i punti di vista.

macchie-imilanesi.nanopress.it

Per godere di un pavimento totalmente privo di macchie di qualunque genere, così come per pulire le fughe si può preparare un detergente a base di bicarbonato di sodio. La soluzione è gelatinosa, va stesa sulle fughe, poi si lascia agire per 30 minuti e infine si strofina con una spazzola abrasiva oppure con uno spazzolino, ed ecco fatto.

La soluzione pronta a fare miracoli, ecco come prepararla in casa in pochi minuti

In alternativa, si può preparare una miscela uniforme, con un cucchiaio di bicarbonato di sodio, 3 di detersivo per i piatti e dell’acqua calda. Dopo aver messo insieme i 3 ingredienti, si gira bene il composto e si inizia a lavare il pavimento strofinando accuratamente.

macchie-imilanesi.nanopress.it

Poi si provvede a sciacquare utilizzando dell’acqua pulita ed ecco che il pavimento sarà tornato perfetto privo di macchie, anche delle più difficili da rimuovere. Sia per insaponare che per sciacquare è fondamentale l’uso di acqua calda che elimina sporcizia, germi e batteri in un batter d’occhio. La stessa soluzione, ovviamente in quantità diverse si prepara per l’igienizzazione di tutte le altre superfici, piano cottura, tavolo e così via.

In questo caso servono una tazza di acqua calda, un cucchiaio di bicarbonato e uno di sapone per i piatti, si gira tutto, si versa dentro una bottiglietta spray e si vaporizza dove si vuole andare a pulire.

Sia nel caso del pavimento, che nel caso delle superfici della cucina, il risciacquo è una fase importante perché essendo presente una grande quantità di sapone, è necessario molto più tempo per rimuoverla del tutto perché altrimenti rimanendo del prodotto anche in piccole quantità rimangono parti opache o striature.

Il bicarbonato e il limone per rimuovere le macchie ostinate

Se il rimedio del bicarbonato e del sapone non dovesse funzionare, il bicarbonato si può sostituire con il limone. Si procede allo stesso modo, si lascia la soluzione in posa per qualche minuto, poi si poggia sopra uno strofinaccio che rimuove lo sporco ostinato in un batter d’occhio senza spese eccessive, problemi vari e olio di gomito.

Un altro impacco super efficace richiede l’uso del sapone di Marsiglia, del bicarbonato e dell’amido. Si mettono insieme i tre ingredienti, si mescolano bene per farli amalgamare, si stende la miscela sulle macchie, si va a coprire la zona interessata con un asciugamano e si lascia per un giorno intero in posa.

macchie-imilanesi.nanopress.it

Trascorso il tempo indicato, si va a sciacquare ed ecco finito. Questi risultati sono favolosi, probabilmente nessuno li ha mai ottenuti nemmeno usando prodotti professionali super costosi. Per quanto riguarda i pavimenti in ceramica bisogna fare attenzione, perché quando il pavimento è rovinato e sono presenti delle macchie ostinate si è tentati ad usare prodotti super aggressivi. Si sconsiglia di farlo perché le conseguenze potrebbero essere veramente gravi.